This Page is automatically generated based on what Facebook users are interested in, and not affiliated with or endorsed by anyone associated with the topic. Si Pigafetta ipinalagda niya an saiyang diario kan , sangkap kan mga mapa kan saindang nadumanan pero totoo sa tataramon na Italyano asin man. Read eBook Magellans Voyage By Antonio Pigafetta,s t A Narrative Account of la vuelta al mundo Menos mal que all estuvo Pigafetta para escribir un diario y.

Author: Gok Arashilrajas
Country: Japan
Language: English (Spanish)
Genre: Technology
Published (Last): 17 December 2006
Pages: 387
PDF File Size: 14.76 Mb
ePub File Size: 3.58 Mb
ISBN: 349-6-90856-410-4
Downloads: 72329
Price: Free* [*Free Regsitration Required]
Uploader: Malara

Venissemo sovra li elefanti sovra la riva del mare, dove furono dui prao, che ne condussero a le navi.

Mangiano pane di legno de albero, come la palma, fatto in questo modo: Questa isola sta de latitudine al polo Artico in 9 gradi e uno terzo, e cento e settantauno e uno terzo de longitudine de la linea [di] ripartizione [e si chiama] Pulaoan. Questi popoli non la ;igafetta Giava, ma Giaoa.

The voyage of Magellan; the journal of Antonio Pigafetta in SearchWorks catalog

Description This manuscript volume, dating from arounddetails Ferdinand Magellan’s voyage around the world in Uno panno de Cambaia se distende in terra: Quando sono nasciuti alzano la arena e vieneno fora. Dentro de questa vedessimo il re pigafdtta a tavola con uno suo figlio piccolino e masticare betre; dietro de lui erano se non donne.

Se ne trovano ben alcuni in Giailolo e in una isola piccola fra Tadore e Mutir, detta Mate, ma non sono buoni. Of the approximately men who set out with Magellan, Pigafetta was one of only 18 who returned to Spain. Ligafetta barche d’uno solo albero, ma schize chiamate canoe, s cavate con menare di pietra.

Con queste cerimonie e altri segni de amicizia merendassemo. Mangiai nel Venere Santo carne, per non potere fare altro. Venivano con questo prao due almadie.

Quando visteno questo tutti andorono addosso a lui: Luni a XI de novembre, uno de li figlioli del re de Tarenate, Chechil de Roix, vestito de velluto rosso, diari a le navi con due prao, sonando con quelle borchie, e non volse allora entrare ne le navi.

  GRYPHON D100 PDF

Merendassemo e da poi venissemo alle navi.

Primer viaje en torno del globo

Le case pigavetta de legno de tavole e de canne, edificate sopra pali grossi, alte da terra, che bisogna andarvi dentro con scale e hanno camere come le nostre. Li uomini de questa isola sono selvatici e bestiali; pigafdtta carne umana e non hanno re; vanno nudi con quella scorza come li altri; se non [che]quando vanno a combattere, portano certi pezzi de pelle de bufalo, dinanzi e di dietro e ne li ds, adornati con cornioli e denti di porci e con code de pelle caprine, attaccate dinanzi e de dietro: Venere, sul tardi, venne lo governatore de Machian con molti prao.

Li domandassemo se tutti gli altri con lo interprete erano morti: Diceva queste parole con tanta passione, che ne fece tutti piangere. Ogni uno de li due, che pigliassemo, mangiava una sporta de pugafetta e beveva in una fiata mezzo secchio de acqua. Date Created – Subject Date – Alcuni per escusarli dissero che avevano uno poco de male. Poi costeggiassemo due isole, dette Lamatola e Tenetuno, da Sulach circa X leghe.

Journal of Magellan’s Voyage

La nave Victoria fece vela e discostossi alquanto aspettando la nave Trinitade: Questi uccelli sono grossi come tordi, hanno lo capo piccolo con lo becco lungo; le sue gambe sono lunghe un palmo e sottile come un calamo; non hanno ali, ma in luogo di quelle, penne lunghe de diversi colori come gran pennacchi: Innanzi che venisse xe de cenare, donai molte cose al re, che avevo portate: Li altri sui in questo mezzo gli dissero lo parlamento del capitano sovra la pace e lo esortamento per farli Cristiani.

In tutte queste parti cociono lo riso in questa sorte. Ritornassemo sovra li elefanti a la casa del governatore: Gli ne sono ancora alcuni; ma abitano ne li monti, dove nascono li garofoli.

Questi [cornioli] hanno denti, la pelle negra, il coperto duario e la carne: Huli sa pagtala niya, naisihan kan bilog na kinaban an mga adbentura na Magellan asin na Elcano sa paglibot sa kinaban. Io pigafstta tenni una nove giorni in una scatola. Lo interprete li disse como el suo signore, per essere capitano de tanto gran re, non pagava tributo ad alcuno signore del mondo, e se voleva pace, pace avrebbe e se non guerra, guerra.

  JALA DEEPAM PDF

Paglibotlibot Panginot na Pahina Portal kan komunidad Sa ngunyan na mga pangyayari Dae pa sana nahahaloy na mga kaliwatan Purakan na pahina Katabangan Magdonar.

Sabato, a sei de settembreintrassemo nella baia de San Lucar, se non disdotto uomini e la maggior parte infermi. La notte dormissemo sovra materazzi de bambaso: La prima isola sta in 15 gradi di latitudine a l’australe, e l’altra in 9.

Se faceva dui fuochi senza lo farol, virasseno, o voltasseno in altra banda quando el vento non era buono e al proposito per andar al nostro cammino, o quando voleva far poco viaggio. El viaggio de andare era longo 24 leghe, che sono cento miglia; la via asprissima e piena de spini.

Ne mosseno a gran compassione. Non se mangiano subito; ma ogni uno taglia uno pezzo e lo porta in casa, mettendolo al fumo; poi ogni 8 giorni taglia uno pezzetto, pkgafetta brustolato con le altre cose per memoria degli sui nemici. Hanno misure grandissime senza fondo. Ne fecero segni quelli dove noi andavamo nascessevano le cose suddette.

Relazione del primo viaggio intorno al mondo – Wikisource

Ne disse [che] in fine a quattro giorni veniriano molti garofoli. I cocchi sono frutti de la palma.

Ne dissero como lo suo re era contento pigliassemo acqua e legna e contrattassemo disrio nostro piacere. Questi populi sono Gentili; vanno nudi e depinti: Cociono lo riso in questo modo: Ce sono colombi, tortore, pappagalli e certi uccelli negri, grandi come galline, con la coda lunga; fanno ovi grandi come de oca, li mettono sotto la sabbia per lo gran caldo li crea.

Quivi le usano come noi le campane e le chiamano aghon. Questi popoli vanno nudi; portano solamente uno pezzo de tela de palme attorno le sue vergogne.